Lions Club Roma Augustus

Il Club Augustus visita il sito archeologico di Tarquinia

 News in pillole
  • Il teorema della qualità Metti insieme due amici in tempo di pandemia. Metti la impossibilità di incontrarsi. Metti la voglia di confrontarsi su tanti temi e sull’Associazione. Metti la pratica all’uso delle moderni sistemi...
  • Dove c’è un bisogno, lì ci sono i Lions! Eccoci! Grazie alla caparbietà della presidente Bruna Poletti, il Lions Club Roma Augustus mette un altro tassello, fondamentale, per aiutare ed alleviare le necessità di cittadini nel bisogno! Infatti con...
  • La civiltà contadina del dopo guerra: incontro con Naldo Anselmi Bella serata quella trascorsa tra i tanti soci del Lions Club Roma Augustus e i molti amici intervenuti nell’AugustuSalotto del 29 Marzo. Argomento approfondito la “Cultura contadina nell’Italia del dopo...
  • L’Amicizia rimane sempre! Sono sempre convinto che la vera Amicizia, non solo tra Lions, rimane sempre e non viene scalfita dalla lontananza e dalla mancanza di occasioni per incontrarsi. Quando Luca Onorati mi...
  • Nell’emergenza pandemica: i soft skill La situazione di emergenza generata dal COVID -19 ha determinato la necessità di un cambio di organizzazione sia del lavoro dei docenti sia del metodo di studio degli alunni con...
  • L’unione fa la forza! Quattro club del Distretto 108L, decidono di unire le proprio forze in favore della Casa di accoglienza Lions di Cagliari, in questo periodo così difficile. Infatti il 16 Febbraio alle...
  • Elena Appiani “Il service dei Lions al tempo del covid: la Cultura del Dono” Riceviamo e volentieri pubblichiamo il seguente articolo del Pdg Elena Appiani   I club service, soprattutto quelli legati ad un network internazionale, sono una importante risorsa per lo sviluppo economico e...
  • Essere Lions al tempo del Covid-19. Riceviamo e volentieri pubblichiamo una riflessione del PdG Giampaolo Coppola sull’esser Lions in tempo di pandemia.   Siamo purtroppo in un momento particolarmente critico della nostra vita associativa e personale....
  • Il Service: cos’è? Nelle lunghe disquisizione, spesso ci si imbatte in dubbi e criticità. Sovente mi capita di non aver chiaro il concetto di Service e per questo ho chiesto aiuto. Il Service...
  • Cosa sono i Lions? Grazie ad un caro amico Pdg che raccoglie i miei dubbi sull’associazione, per gioco è nato questo epistolario su alcuni temi associativi! Carissimo amico mio definire l’Associazione Lions Clubs International...
Il Club Augustus visita il sito archeologico di Tarquinia
novembre 23
16:51 2016

Domenica 9 ottobre 2016

Nell’ambito del progetto Amicitia, il nostro Club ha visitato alcuni luoghi che fanno parte del patrimonio  artistico ed archeologico di Tarquinia.

Grazie all’intervento organizzativo del nostro socio Giuseppe Gugliuzza, noi partecipanti tutti abbiamo avuto il privilegio di visitare, in esclusiva, sia il Museo diocesano che le tombe, sotto la sapiente e competente guida della dr.ssa Lorella Maneschi.

Il museo diocesano  Carlo Chenis prende il nome dal monsignore vescovo dal 2006 al 2010 della diocesi di Civitavecchia-Tarquinia, che ha fortemente portato avanti il progetto del Museo, poi a lui dedicato.

Le tombe degli Scudi e dell’Orco, situate nel cimitero Nuovo, furono rinvenute nel 1868/70.

La tomba degli Scudi è una delle più grandi e presenta numerose iscrizioni dipinte, riferibili principalmente alla famiglia Velchea, proprietaria del sepolcro. La tomba dell’Orco è composta da due grandi camere. Nella prima, quella più antica, è rappresentata una scena di banchetto di cui si conservano solo poche tracce, tra cui la figura di una delle commensali  conosciuta come la fanciulla Velcha. La seconda presenta eventi tratti dalla mitologia greca.

L’occasione è stata anche di  amichevole e conviviale  incontro con  i Lions del club di Tarquinia, ove si sono esplorate nuove possibilità di collaborazione. Vi hanno partecipato, tra gli altri, il past governatore Giovanni Paolo Coppola, la presidente del LC Roma Augustus Antonella Mancaniello, il Presidente del LC Tarquinia Piero Nardi e alcuni  officer e soci dei due club .

Al termine delle visite è seguito un allegro quanto gustoso pranzo al ristorante “La Gracevola” di Tarquinia Lido.

Alla fine del pranzo si è svolto il consiglio direttivo, con interesse focalizzato sulle prossime attività del Club e la organizzazione della lotteria per finanziare i progetti della Fondazione Internazionale, con particolare riferimento al terremoto del centro Italia.

L’addetto Stampa

Antonio Intaglietta

Archivi