Lions Club Roma Augustus

Il Service: cos’è?

 News in pillole
  • Il teorema della qualità Metti insieme due amici in tempo di pandemia. Metti la impossibilità di incontrarsi. Metti la voglia di confrontarsi su tanti temi e sull’Associazione. Metti la pratica all’uso delle moderni sistemi...
  • Dove c’è un bisogno, lì ci sono i Lions! Eccoci! Grazie alla caparbietà della presidente Bruna Poletti, il Lions Club Roma Augustus mette un altro tassello, fondamentale, per aiutare ed alleviare le necessità di cittadini nel bisogno! Infatti con...
  • La civiltà contadina del dopo guerra: incontro con Naldo Anselmi Bella serata quella trascorsa tra i tanti soci del Lions Club Roma Augustus e i molti amici intervenuti nell’AugustuSalotto del 29 Marzo. Argomento approfondito la “Cultura contadina nell’Italia del dopo...
  • L’Amicizia rimane sempre! Sono sempre convinto che la vera Amicizia, non solo tra Lions, rimane sempre e non viene scalfita dalla lontananza e dalla mancanza di occasioni per incontrarsi. Quando Luca Onorati mi...
  • Nell’emergenza pandemica: i soft skill La situazione di emergenza generata dal COVID -19 ha determinato la necessità di un cambio di organizzazione sia del lavoro dei docenti sia del metodo di studio degli alunni con...
  • L’unione fa la forza! Quattro club del Distretto 108L, decidono di unire le proprio forze in favore della Casa di accoglienza Lions di Cagliari, in questo periodo così difficile. Infatti il 16 Febbraio alle...
  • Elena Appiani “Il service dei Lions al tempo del covid: la Cultura del Dono” Riceviamo e volentieri pubblichiamo il seguente articolo del Pdg Elena Appiani   I club service, soprattutto quelli legati ad un network internazionale, sono una importante risorsa per lo sviluppo economico e...
  • Essere Lions al tempo del Covid-19. Riceviamo e volentieri pubblichiamo una riflessione del PdG Giampaolo Coppola sull’esser Lions in tempo di pandemia.   Siamo purtroppo in un momento particolarmente critico della nostra vita associativa e personale....
  • Il Service: cos’è? Nelle lunghe disquisizione, spesso ci si imbatte in dubbi e criticità. Sovente mi capita di non aver chiaro il concetto di Service e per questo ho chiesto aiuto. Il Service...
  • Cosa sono i Lions? Grazie ad un caro amico Pdg che raccoglie i miei dubbi sull’associazione, per gioco è nato questo epistolario su alcuni temi associativi! Carissimo amico mio definire l’Associazione Lions Clubs International...
Il Service: cos’è?
gennaio 05
15:02 2021

Nelle lunghe disquisizione, spesso ci si imbatte in dubbi e criticità. Sovente mi capita di non aver chiaro il concetto di Service e per questo ho chiesto aiuto.

Il Service preferisco declinarlo in italiano, azione di servizio.

Dunque, da definizione: dicasi attività proposta voluta e realizzata dai SOCI del Lions Clubs International (LCI).

Attenzione non il singolo, ma il CLUB. Già che lo dico a fare, lo ricorderete tutti meglio di me: i club sono i soci di L.C.I.  non i singoli!

Tra i service distinguiamo i service di territorio, internazionali o d’opinione, ma, comunque, sono sempre “azioni di servizio protese al miglioramento di quello che ci circonda”.

Ora capiterà anche a voi che tutti (compreso chi scrive naturalmente) propongano, prospettino, progettino. Capiterà anche a voi però che pochi (compreso me, lo dico a scanso di equivochi) siano disposti ad accettare le implicazioni che queste “scommesse col destino” implicano.

Sicuramente vi sarete trovati anche voi a riflettere che per prima cosa se l’attività è proposta da me è sicuramente superlativa e merita di assurgere a livello mondiale esclusivamente perché è una mia idea; ma se è proposta da altri, è giusto porre ogni idea in antitesi, o un dubbio o un problema. Spettacolare poi è il Socio che normalmente nel suo intervento apprezza il Service, ma…forse… sarebbe meglio, ecc ecc .

Ora affinché l’azione di servizio si differenzi da ogni altra azione, questa dovrebbe contenere:

  1. analisi dei bisogni del territorio.
  2. fattibilità
  3. tempi di realizzazione
  4. continuità nel tempo .

E a tutto ciò mi piace sottoporre a riflessione la necessità, oggi più di ieri, per essere attrattivi che i service non siano del Presidente, del Governatore, ma rappresentino la soluzione ad un esplicito bisogno umanitario sia esso globale che di prossimità. Anche l’esempio dell’IP Choi ci spinge a servire nelle diversità e rappresenta la cartina di tornasole di come l’incremento dei bisogni umanitari ci obblighi ad uscire allo scoperto evitando classi e classifiche (tra noi lion) perché anche i pochi euro che un Satellite o un Club Speciale possono raccogliere sono un incremento per quella leva eccentrica che Lcif rappresenta sempre.

NdR questa è la seconda puntata delle mie chiacchierate col pdg Danilo Guerini Rocco sulla nostra associazione… vi tedierò ancora, perché molte dovranno ancora venire.

 

 

3 Commenti

  1. Giorgio Mataloni
    Giorgio Mataloni gennaio 08, 14:49

    Aggiungerei alle analisi evidenziate : i costi, la conoscenza da parte dei soci del club, la capacità del service di essere attenzionato dal territorio, e distinguerei tra services economici e services intellettuali-professionali. In ogni caso, è bene chiarire che non ogni intervento lions costiìtuisce un service.

    Reply to this comment
  2. Roberto Tamburi
    Roberto Tamburi gennaio 09, 00:25

    Un’azione di servizio per essere utile deve porsi degli obiettivi validi. Esistono delle metodologie per stabilire la validità degli obiettivi che si vogliono raggiungere. Una delle più conosciute, mutuata dalla filosofia della gestione aziendale, suggerisce di porsi le seguenti domande:
    1. L’obiettivo è specifico? Un obiettivo deve essere definito e tangibile, ed esprimere chiaramente cosa, come e perché lo vuoi ottenere;
    2. Il mio obiettivo è Misurabile?;
    Deve poter essere espresso numericamente
    3. È un obiettivo Raggiungibile?
    Resta coi piedi per terra, il tuo progetto deve essere realistico e commisurato alle risorse e alle capacità di cui disponi;
    4. Sei sicuro che sia Rilevante?
    Prima di impiegare, tempo, risorse e denaro, valuta se ne valga davvero la pena, analizzando attentamente i rapporto costi/benefici del progetto che stai per intraprendere;
    5. Può essere Temporizzato?
    Ogni obiettivo è legato ad una scadenza, e prevede tutta una serie di step di verifica, che implichino precise relazioni tra le varie attività necessarie al suo compimento.
    Penso che anche per un’Associazione di Volontariato come la nostra è importante avere a disposizione figure professionali in grado di gestire progetti complessi.
    (Metodologia S.M.A.R.T.)

    Reply to this comment
  3. Gian
    Gian gennaio 09, 13:53

    Sono convinto che sia necessario, mai come oggi, abbandonare l’io per utilizzare quel noi che fa parte del motto. Ma soprattutto le nostre attività, per essere veramente importanti e riconosciute, devono travalica l’annata. Quindi ” continuità ” e gioco di squadra devono essere il nostro karma per il futuro.

    Reply to this comment

Scrivi un commento

Archivi